Mancano pochi giorni alle festività natalizie 2018 e la società CESAF al gran completo, a partire dal suo Amministratore Unico Diego Pol, vuole augurare a tutti Voi un Sereno Natale ed un Felice Anno Nuovo.
Vogliamo condividere con Voi una poesia natalizia di un famoso autore italiano (Gianni Rodari), perchè anche se si tratta di un testo destinato principalmente ai bambini, leggendola anche gli adulti possono ritrovare la spensierata leggerezza dei natali dell'infanzia, per suggellare l’atmosfera di allegria e amore che tradizionalmente porta il Natale, senza rinunciare alll'odierna contestualità ed aggiungendoci un pizzico di humour!

DUNQUE... AUGURI A TUTTI!

Ritorna ogni anno
Ritorna ogni anno, arriva puntuale
con il suo sacco Babbo Natale:
nel vecchio sacco ogni anno trovi
tesori vecchi e tesori nuovi.

C’e’ l’orsacchiotto giallo di stoffa,
che ballonzola con aria goffa;
c’e’ il cavalluccio di cartapesta
che galoppa e scrolla la testa;
e in fondo al sacco, tra noci e confetti,
la bambolina che strizza gli occhietti.

Ma Babbo Natale sa che adesso
anche ai giocattoli piace il progresso:
al giorno d’oggi le bambole han fretta,
vanno in auto o in bicicletta.
Nel vecchio sacco pieno di doni

ci sono ogni anno nuove invenzioni.
Io del progresso non mi lamento
anzi, vi dico, ne son contento.