Con il montaggio del palo di Laion, CESAF raggiunge quota 500 quale numero di strutture portantenne installate.
Un numero di tutto rispetto, per un’azienda delle nostre dimensioni, che per diverso tempo ha svolto questo tipo di attività parallelamente ad altre, facendone uno dei propri fiori all’occhiello.
Nonostante CESAF abbia mutato negli anni il proprio core business, non ha dimenticato - e non intende dimeticare - quello che ha da sempre nel proprio DNA: installare strutture, realizzare siti. L'esperienza maturata nella realizzazione di centinaia di SRB, per i più importanti operatori telefonici e non, consente ancora oggi all’azienda di essere tra i capofila in questo settore.
Sì è infatti recentemente conclusa la posa della struttura portantenne (palo poligonale autoportante H = 30 m) per la RAS – Radiotelevisione Azienda Speciale di Bolzano. L’installazione è stata eseguita in Comune di Laion, in provincia di Bolzano appunto, a circa 1 100 m d’altitudine, in zona boschiva, dove - per poter giungere il luogo di posa – sono stati utilizzati mezzi di adeguate dimensioni: sono state utilizzate motrici con autogru per portare i tronchi della struttura in sito e per poter eseguire il premontaggio completo della stessa a terra; a seguire, è stato effettuato l'innalzamento della struttura e il relativo fissaggio ai tirafondi di base.