Il Presidente della Repubblica Liberiana, Mr. George Manneh Weah, giovedì 17 gennaio 2019, ha visitato il cantiere dell’Executive Mansion (sede ufficiale della Presidenza della Liberia) per appurare di persona l’andamento dei lavori in corso. Il leader liberiano ha espresso compiacimento per la rapidità con cui il cantiere sta procedendo e per la qualità delle opere.
L'Executive Mansion, costruita tra il 1960 e il 1963, è stata distrutta da un incendio nel luglio 2006 e da allora non è più stata utilizzata quale residenza del Capo dello Stato.
Il presidente Weah, ansioso di riportare l'Executive Mansion al suo splendore originale come sede ufficiale del capo dell'esecutivo della Liberia, ha dedicato un po’ del suo tempo per familiarizzare con gli ingegneri ed i consulenti liberiani della ns. consociata CESAF LIBERA LTD., responsabile della ristrutturazione.
Il presidente Weah ha affermato di essere soddisfatto di quanto fatto sinora e ha lodato gli appaltatori (rappresentati per l'occasione dal CEO Diego Pol) per il loro duro lavoro.